00 12/9/2012 6:50 PM
Non so come mai non ti lascia scrivere, bisogna chiedere a Mariluna che è amministratore del forum.
Ogni caso di CI è un caso per se. Nel caso mio inizialmente era presente solo lo stimolo, poi man mano con passare del tempo dopo circa 2 anni ho iniziato ad avvertire dolore e sopratutto a vescica appena svuotata. Nel primo anno di malattia avevo delle giornate anche senza nessun disturbo e dei momenti che stavo benissimo. In linea generale i sintomi si verificavano post - rapporto o dopo certi sforzi o movimenti fisici particolari. Per esempio andavo a corso di danza del ventre e stavo benissimo, tornavo a casa è mi partivano dei stimoli insopportabili. Così ho smesso di andarci. Durante il ciclo stavo sempre bene, tornavo ad essere una persona "normale" ed ero felicissima. Nessun disturbo! Si vede che i cambiamenti ormonali influenzano in certi casi i sintomi.
Il fatto però che tu soffri di stimoli urinari non vuole dire che si tratta per forza di CI. Può essere vescica iperattiva, vestibolite, contratture o altro. Per escludere tale ipotesi ti conviene andare da un urologo che conosce bene questa patologia. Se ci sia uno a Brescia non ho mai sentito, ma questo non significa che non è possibile. Poi ogniuno fa le sue scelte.
[Edited by didi8 12/9/2012 6:52 PM]