Freeforumzone mobile

Articolazione sacroiliaca

  • Posts
  • OFFLINE
    .Mariluna.
    Post: 5,729
    Registered in: 1/22/2006
    Registered in: 2/12/2006
    Location: ALBENGA
    Gender: Female
    Amministratore
    Master User
    00 5/13/2010 10:36 AM
    Ragazze,
    vista la frequente associazione di problemi di dolore lombare connessi con problematiche vescicali in questa sezione cerco di raccogliere informazioni inerenti
    E lo faccio iniziando a parlare dell'articolazione sacroiliaca della quale riporto il discorso della Dott Biroli (fisioterapista) che ha presentato al CONGRESSO SIUD SUL DOLORE PELVICO

    Io stessa, attualmente sto lavorando con una fisioterapista sulla stabilizzazione delle sacroiliache

    Qui sotto riporto il discorso della Dott Biroli che ho estrapolato al congresso
    Poi riporto alcuni link che mi sembrano attinenti

    __________________________________________________

    Tutte le informazioni presenti all'interno del forum sono articoli trovati in rete o frutto di esperienze personali maturate dalle pazienti durante gli anni di malattia
    Il forum ha scopo informativo e pertanto non siamo responsabili dell'uso delle informazioni.
    Consigliamo sempre di chiedere informazioni al proprio medico curante e di non assumere farmaci senza consenso medico.


    IL MIO LIBRO SULLA C.I.
    http://www.amazon.it/ali-della-farfalla-inferno-piedi/dp/6050394563/ref=sr_1_2
  • OFFLINE
    .Mariluna.
    Post: 5,729
    Registered in: 1/22/2006
    Registered in: 2/12/2006
    Location: ALBENGA
    Gender: Female
    Amministratore
    Master User
    00 5/13/2010 10:39 AM
    ARTICOLAZIONE SACROILIACA Dott Biroli
    L'articolazione sacroiliaca è molto importante perchè trasferiesce il carico dal tronco al resto del corpo
    Sistema attivo legato ai legamenti dorsali anteriori e dai legamenti sacro tuberoso e ileo lombare, ma quallo che più interessa di più in questa sede è la stabilizzazione di tipo attivo (muscolo tendineo)

    Nell'ambito sportivo spesso si fa più attenzione ai muscoli mobilizzatori globali, quindi pensiamo ai muscoli addominali o a muscoli paravertebrali come muscoli lunghi come il muscolo ileodorsale e il muscolo multifido
    in realtà esistono altri muscoli molto più importanti che sono muscoli con fibre e andamento più breve e andamento più trasversale che sono i muscoli cosidetti stabilizzatori e sono quelli che ci aiutano a stabilizzare il tratto lombare e la parte iliaca in particolare posteriormente il multifido anteriormente il trasverso addominale parte dell'obliquo interno e dal punto di vista anteriore la muscolatura del pavimento pelvico che quindi a questi altri muscoli è strettamente connessa dal punto di vista funzionale e ci sono studi che dimostrano come il trasverso addominale e il pavimento pelvico siano degli elementi di stabilizzazione dell'articolazione sacroiliaca nel momento in cui c'è la disfunzione sacro iliaca la assimmetria disfunzione può provocare degli squilibri a livello muscolare quindi la problematica articolare può portare la problematica muscolare così come squilibri muscolari possono portare a problematiche articolari
    (circolo vizioso che porta dall'articolazione ai muscoli)
    Dal punto di vista sintomatologico cosa ci da un problema di articolazione sacroiliaca: dolore regione pelvica posteriore che si può irradiare anche anteriormente verso l'inguine e la parte inferiore dell'addome potendo in questo caso essere scambiata per disturbi viscerali
    più comune nelle donne per la conformazione del bacino
    spesso legata alla lombalgia in gravidanza ma che in reatlà è disfuzione sacro iliaca legata ad instabilità
    La diagnosi si basa su esame obbiettivo, numerosi segni poco validati circa una sessantina, test di mobilità e test di provocazione del dolore

    Spesso in questi quadri c'è una coomorbilità e quindi c'è dolore del quadro articolare ma anche dei muscoli circostanti laddove la compressione provoca dolore,

    agire con tecniche di rilassamento, allungamento, mobilizzazione e manipolazione

    __________________________________________________

    Tutte le informazioni presenti all'interno del forum sono articoli trovati in rete o frutto di esperienze personali maturate dalle pazienti durante gli anni di malattia
    Il forum ha scopo informativo e pertanto non siamo responsabili dell'uso delle informazioni.
    Consigliamo sempre di chiedere informazioni al proprio medico curante e di non assumere farmaci senza consenso medico.


    IL MIO LIBRO SULLA C.I.
    http://www.amazon.it/ali-della-farfalla-inferno-piedi/dp/6050394563/ref=sr_1_2
  • OFFLINE
    .Mariluna.
    Post: 5,730
    Registered in: 1/22/2006
    Registered in: 2/12/2006
    Location: ALBENGA
    Gender: Female
    Amministratore
    Master User
    00 5/13/2010 10:46 AM
    Sito del Dott. Giovanni Bersi (ortopedico traumatologo)
    www.giovannibersi.com/index.php?option=com_content&view=article&id=69:il-pavimento-pelvico&catid=36:prevenzione&I...

    Questo sito l'ho trovato cercando esercizi per il rinforzo del muscolo multifido (sulla quale mi sta facendo lavorare la mia fisioterapista)

    Come potete vedere si parla di Pavimento pelvico

    Diaframma, Muscolo trasverso dell'addome, Multifido e altro ancora

    Secondo me spiegato benissimo

    Questo medico ha scritto un libro che io stessa sto ordinando perchè mi sembra interessante

    Inoltre gli ho scritto via mail riguardo al mio caso e mi ha dato una risposta molto articolata

    Buono il lavoro che sto facendo con la mia fisioterapista, ma se il dolore persiste consiglia la peridurale e mi da indicazioni precise
    Inoltre mi consiglia una cintura pelvica per sacroiliache:

    www.serola.eu/new-serola-sacroiliac-belt.aspx


    [Edited by .Mariluna. 5/13/2010 10:47 AM]

    __________________________________________________

    Tutte le informazioni presenti all'interno del forum sono articoli trovati in rete o frutto di esperienze personali maturate dalle pazienti durante gli anni di malattia
    Il forum ha scopo informativo e pertanto non siamo responsabili dell'uso delle informazioni.
    Consigliamo sempre di chiedere informazioni al proprio medico curante e di non assumere farmaci senza consenso medico.


    IL MIO LIBRO SULLA C.I.
    http://www.amazon.it/ali-della-farfalla-inferno-piedi/dp/6050394563/ref=sr_1_2
  • OFFLINE
    .Mariluna.
    Post: 5,731
    Registered in: 1/22/2006
    Registered in: 2/12/2006
    Location: ALBENGA
    Gender: Female
    Amministratore
    Master User
    00 5/13/2010 10:48 AM
    www.corsinuovi.eu/public/art_gravidanza%5B1%5D.PDF

    Qui invece si parla di rieducazione post partum, ma inserisco il pdf in quanto è spiegata molto ma molto bene la stabilizzazione del rachide, e la relazione tra bacino, pavimento pelvico, postura


    __________________________________________________

    Tutte le informazioni presenti all'interno del forum sono articoli trovati in rete o frutto di esperienze personali maturate dalle pazienti durante gli anni di malattia
    Il forum ha scopo informativo e pertanto non siamo responsabili dell'uso delle informazioni.
    Consigliamo sempre di chiedere informazioni al proprio medico curante e di non assumere farmaci senza consenso medico.


    IL MIO LIBRO SULLA C.I.
    http://www.amazon.it/ali-della-farfalla-inferno-piedi/dp/6050394563/ref=sr_1_2
  • OFFLINE
    .Mariluna.
    Post: 5,765
    Registered in: 1/22/2006
    Registered in: 2/12/2006
    Location: ALBENGA
    Gender: Female
    Amministratore
    Master User
    00 5/25/2010 10:24 AM
    Trattamento disfunzioni sacroiliache
    www.newmaster.it/spine/abstract/abs_ferrari.html

    soggetti con dolore pelvico mostrano un’alterazione nel movimento intra-pelvico, con aumento della rotazione anteriore iliaca in carico

    Nell’instabilità, obiettivo terapeutico principale è quello di migliorare il controllo motorio, attraverso esercizi di stabilizzazione lombo-pelvica. Il trattamento si articola in 3 stadi (O’ Sullivan, 2000): nel 1° stadio si isola e si attiva in modo selettivo il sistema muscolare locale (particolarmente trasverso addominale, multifido e pavimento pelvico); nel 2° stadio si allena il controllo del sistema muscolare (unità interna o “core” + unità esterna o “slings”); nel 3° stadio si inserisce il controllo del sistema muscolare in compiti funzionali, simulando attività lavorative o ricreative. Per facilitare la riduzione dei sintomi, limitatamente a brevi periodi, può essere indicato l’utilizzo delle cinture di stabilizzazione pelvica (tensione 50 N).


    Questo sopra è ciò che la mia fisio sta insegnando a me, per ora sono al primo stadio

    __________________________________________________

    Tutte le informazioni presenti all'interno del forum sono articoli trovati in rete o frutto di esperienze personali maturate dalle pazienti durante gli anni di malattia
    Il forum ha scopo informativo e pertanto non siamo responsabili dell'uso delle informazioni.
    Consigliamo sempre di chiedere informazioni al proprio medico curante e di non assumere farmaci senza consenso medico.


    IL MIO LIBRO SULLA C.I.
    http://www.amazon.it/ali-della-farfalla-inferno-piedi/dp/6050394563/ref=sr_1_2
  • OFFLINE
    .Mariluna.
    Post: 5,770
    Registered in: 1/22/2006
    Registered in: 2/12/2006
    Location: ALBENGA
    Gender: Female
    Amministratore
    Master User
    00 5/25/2010 4:30 PM
    Qui sono spiegate le articolazioni sacroiliache e sacrococcigee
    www.grassinacalcio.it/file/pubalgia.pdf

    __________________________________________________

    Tutte le informazioni presenti all'interno del forum sono articoli trovati in rete o frutto di esperienze personali maturate dalle pazienti durante gli anni di malattia
    Il forum ha scopo informativo e pertanto non siamo responsabili dell'uso delle informazioni.
    Consigliamo sempre di chiedere informazioni al proprio medico curante e di non assumere farmaci senza consenso medico.


    IL MIO LIBRO SULLA C.I.
    http://www.amazon.it/ali-della-farfalla-inferno-piedi/dp/6050394563/ref=sr_1_2